Forbes dedica la copertina a Luca Colombo, Country Director per l’Italia di Facebook

“Le piattaforme social hanno un obbligo sociale verso la popolazione”

Cosa significa “vivere social”? Oggi più che mai ce lo stiamo chiedendo in tutto il mondo. Luca Colombo, country director per l’Italia di Facebook e Alumnus del Politecnico di Milano, è una delle voci più influenti in Italia nella discussione sul ruolo dei social nelle nostre vite. Proprio a lui Forbes dedica la copertina del volume #38 ora in edicola, che affronta il tema della comunicazione ai tempi dei social. 

“Le piattaforme social”, spiega Colombo a Forbes, “hanno un obbligo sociale verso la popolazione”. In tema di corretta comunicazione, Facebook ha implementato una collaborazione con 70 organizzazioni indipendenti di fact-checking che hanno contribuito alla rimozione di oltre sette milioni di contenuti di disinformazione. Quello della responsabilità sociale è un tema che Colombo affronta in modo trasversale e, più che mai alla luce di questo 2020, in relazione alle modalità di smart working all’interno del tessuto economico-sociale italiano.

Già nel 2015 in occasione della Convention Alumni Politecnico di Milano, Luca Colombo descriveva come centrale il ruolo delle persone, che sono il vero motore del cambiamento. In un contesto in rapida evoluzione, oggi come allora le tecnologie restano un mezzo, non un deus ex machina, per fare cultura e innovazione: vivere social non fa eccezione.

L’intervento di Luca Colombo all’AlumniPolimi Convention 2015
ALTRI ARTICOLI DELLA SEZIONEAlumni Community
IN PRIMO PIANO