10 milioni di volte grazie dagli studenti e dai ricercatori del Politecnico di Milano

I donatori del Poli hanno raggiunto l'obiettivo: 10 milioni di euro raccolti tra il 2020 e il 2022. Ecco una panoramica dei progetti finanziati

Nel triennio 2020-2022 il Politecnico ha ricevuto oltre 10 milioni di euro in donazione da individui e da aziende. “Abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo posti all’inizio del triennio, come comunità di donatori”, commenta il prof. Enrico Zio, presidente Alumni Politecnico di Milano e delegato del rettore anche al fundraising individuale. “Una community impegnata nello sviluppo del suo Politecnico, che lo sostiene finanziariamente sia a livello personale, sia tramite il coinvolgimento, in progetti di fundraising, delle proprie realtà professionali”.

Leggi su Map 10: Un bilancio delle vostre donazioni

5 AREE DI INTERVENTO PER LE VOSTRE DONAZIONI

Prima di tutto, sostegno al merito: di questi 10 milioni, circa la metà è stata usata per finanziare a 483 borse di studio, destinate a premiare gli studenti meritevoli. Una quota è stata riservata per incentivare l’immatricolazione al Poli delle ragazze nei percorsi di studio STEM (science, technology, engineering and mathematics) e un’altra (circa 600 mila euro) hanno finanziato 15 borse di dottorato: 15 giovani ricercatori che hanno portato avanti progetti di ricerca. I temi principali su cui si focalizzano sono legati a tecnologie per la salute, al mondo della transizione ecologica e a quello dei trasporti.

Circa 1 milione e 800 mila euro hanno contribuito all’ammodernamento di laboratori, strumenti, infrastrutture e campus del Politecnico. Circa 550 mila euro hanno finanziato progetti di didattica innovativa. Oltre 2 milioni e 200 mila euro sono stati dedicati a progetti di ricerca a alto impatto sociale (li puoi scoprire tutti a questo link). Il progetto Alumni è stato finanziato grazie a quasi 300 mila euro di donazioni.

10 MILIONI

“Sono particolarmente grato e orgoglioso di poter dire che questi fondi hanno permesso a tanti studentesse e studenti di frequentare il Politecnico”, commenta il prof. Zio: “questo eccezionale risultato è stato raggiunto anche grazie al supporto degli Alumni e, in questo caso, c’è spesso anche il valore aggiunto dell’incontro con i donatori, che sono affermati professionisti e mettono a disposizione, oltre al sostegno economico, anche il loro tempo e le loro competenze. Per continuare in questa direzione, vi invito a continuare a donare e sostenere le attività di Alumni Politecnico di Milano, per far crescere gli strumenti di questa community affinché diventi sempre più partecipe e coesa.”

ALTRI ARTICOLI DELLA SEZIONEResponsabilità Sociale
IN PRIMO PIANO