Map speciale home

In uscita il nuovo MAP, la rivista degli Alumni: compie 5 anni!

MAP “The best of”: ci sentiamo un po’ delle rockstar, con un numero così celebrativo della community. Abbiamo raccolto per voi tutti gli articoli più letti e commentati di questi 5 anni, riservandoci ovviamente di aggiornare qualche dato (per esempio quelli delle classifiche universitarie, spoiler: sì, siamo ancora in cima) e confezionare una piccola chicca in fondo al numero: una galleria dei campioni politecnici del 2021!

Un numero assolutamente da leggere se avete voglia di sbirciare il “dietro le quinte” di alcuni tra i laboratori più curiosi del mondo, se amate camminare sui tetti, andare al cinema, alle terme, se amate il design e la tecnologia, se siete dei navigatori, degli sportivi o se invece preferite i libri di cibernetica e le insalate di matematica, se avete amici/figli/nipoti all’estero o se siete voi stessi lontani dall’Alma Mater, magari nello spazio. Sicuramente, da leggere se siete orgogliosi di aver fatto il Poli.

Questo MAP, nelle parole di Enrico Zio, presidente Alumni Politecnico di Milano, Delegato del rettore per gli Alumni e per il Fundraising Individuale,

“È un omaggio al lavoro che gli Alumni fanno, al loro contributo alla società, concreto, utile e bello, appassionato e attento. È un’ode alle attività e iniziative degli Alumni del Politecnico di Milano che alimentano di idee e energie l’ecosistema ricerca-aziende-istituzioni, portando il DNA del “saper fare” politecnico fuori dai laboratori dell’Ateneo, a disposizione del contesto industriale e sociale”.

Potete leggerlo in anteprima qui sotto. Come vedete, per il compleanno di MAP gli abbiamo cambiato i vestiti: fateci sapere cosa ne pensate!

Il MAP è una delle tante iniziative creata da Alumni Politecnico di Milano. Se ti piacciono questa e le altre attività gratuite per tutti i laureati, puoi sostenerle con una donazione.

.

MAP 9 home

In uscita il nuovo MAP, la rivista degli Alumni

Sfogliando le pagine di MAP viaggeremo dalle aule del Politecnico a nuovi pianeti da esplorare insieme ai protagonisti di questo numero. 

Approfondiremo tante imprese di Alumni, come quella di Alessandro Pedretti, ideatore di un tessuto anti-Covid, e degli Alumni Gabriele Natale e Marco Caglieris, che, ciascuno a suo modo, portano il Politecnico per i Sette Mari. Ci proietteremo nella Silicon Valley con Paolo Sacchetto (di Apple) e faremo un giretto su Marte con Marco Dolci, responsabile del sotto-sistema robotico del rover Perseverance.

Ci intrufoleremo nei laboratori del Politecnico, per assistere alla prima interazione tra luce e materia, per fare un giro su uno dei simulatori di guida più innovativi al mondo, per scoprire come si mette alla prova un ponte affinché sia sicuro negli anni. Leggeremo di tanti progetti di ricerca finanziati dagli Alumni e dalla community in tutto il mondo. 

Guardalo qui:

Non perdere il prossimo numero di MAP, la rivista degli Alumni del Politecnico di Milano!  

«Innovazione sociale attraverso tecnologia “umanamente giusta”, per costruire un futuro sostenibile per il nostro mondo, non è un obiettivo proprio poco ambizioso… ma ci arriviamo lavorandoci insieme, Politecnico e Alumni: a Milano, in Italia, in tutto il mondo… e oltre… verso i confini del Sistema Solare, come leggerete nel viaggio di queste pagine pensate per voi, scritte con voi.»

Enrico Zio, presidente Alumni Politecnico di Milano, Delegato del rettore per gli Alumni e per il Fundraising Individuale