ABB e Politecnico firmano un accordo di ricerca triennale

La firma consolida un legame che da anni inietta linfa nel sistema Politecnico-territorio di ricerca e innovazione

2021-2023: ABB e Politecnico di Milano lavoreranno in collaborazione a 360°. L’accordo coinvolge tutti i Dipartimenti del Poli e è finalizzato allo sviluppo di nuove tecnologie, soprattutto digitali, applicate ai settori dell’energia e dell’automazione nel contesto dell’Industria 4.0. Il Joint Research Center ospita già diversi gruppi di ricerca del Politecnico, dotati di competenze approfondite in settori come metrologia, automazione, robotica, statistica, intelligenza artificiale, sistemi elettrici per l’energia.

Alcune delle applicazioni più promettenti già sviluppate nell’ambito di questa collaborazione sono la diagnostica in tempo reale delle apparecchiature industriali, orientate alla manutenzione predittiva; le reti elettriche con protezioni adattative che permettano alle apparecchiature di protezione di adattarsi a condizioni di funzionamento diverse; l’ottimizzazione energetica attraverso sistemi di raccolta e analisi dei dati, primo passo per migliorare l’efficienza energetica.

ALTRI ARTICOLI DELLA SEZIONEAteneo e Imprese
IN PRIMO PIANO