Una Galleria del Vento al servizio delle imprese italiane

La Repubblica e Corriere Innovazione dedicano un articolo sul più grande impianto d'Europa

La Repubblica dedica un articolo alla Galleria del Vento del Politecnico di Milano. Il più grande impianto in Europa dove le aziende sfruttano la tecnologia per testare l’efficacia dei propri prodotti e sviluppare le innovazioni che cambieranno il futuro.

Alla Galleria del Vento del Politecnico di Milano si studia l’andamento del vento intorno ai corpi dalle più svariate forme e dimensioni. È possibile realizzare simulazioni di raffiche di varia intensità, fino a 200 chilometri orari, e la loro interazione con elicotteri, ponti ed edifici, oppure con oggetti più piccoli e comuni, come il casco di un ciclista o di uno sciatore.

Come funziona la Galleria del Vento (M. Belloli e A. Zanotti)

Un laboratorio che da anni è fiore all’occhiello nel campo delle progettazioni e studi per la realizzazione di mezzi ed infrastrutture efficienti, prestanti e sicuri.

“La Galleria è luogo di ricerca di base per gli studenti e i ricercatori del Politecnico, ma anche di ricerca applicata e di servizio verso il nostro tessuto economico”, afferma a La Repubblica Marco Belloli, direttore scientifico della Galleria dal 2001, anno della sua nascita, e custode del laboratorio insieme al responsabile tecnico Luca Ronchi.

Un focus particolare è rivolto al tema della sostenibilità: “Lavoriamo sull’efficienza energetica degli edifici o dei velivoli con il bando Ue Clean Sky, nel settore delle energie rinnovabili e dei pannelli fotovoltaici, oppure con le grandi navi da cargo che, grazie ad una rete di vele, consumano e inquinano di meno”, aggiunge Belloli.

Leggi l’articolo su la repubblica

Anche Corriere Innovazione ha dedicato un articolo sulla Galleria del Vento del Politecnico di Milano.

Il Corriere titola così: “È a Milano la Galleria del vento dei record: si studiano ponti, palazzi e si diventa campioni.
È il laboratorio a strato limite più grande d’Europa e dal 2001 ha ospitato i progetti in scala di celebri edifici. Qui hanno fatto test anche olimpionici come Viviani, Zanardi e altri atleti.

Segui le attività di ricerca sul sito della Galleria del Vento

ALTRI ARTICOLI DELLA SEZIONERicerca
IN PRIMO PIANO