24H Design Conversations

Il giro del mondo in 24 ore, attraverso 48 pillole sul design

La pandemia ci costringe a reinventare i paradigmi secondo i quali viviamo, lavoriamo, abitiamo, pensiamo: il design ha un ruolo centrale in questo processo.

Su questo tema, docenti, professionisti ed Alumni del Politecnico di Milano si confrontano sulla cultura del progetto: come riorientare la riflessione alla luce dell’attualità? Attraverso conversazioni di 30 minuti, promosse e realizzate dal POLIMI Design System del Politecnico di Milano con il coinvolgimento di designer da tutto il mondo, 48 ospiti hanno sviluppato i propri interventi intorno a un termine, parola chiave considerata significativa nella definizione del progetto e dei suoi cambiamenti.

Vi proponiamo i punti di vista degli Alumni che hanno partecipato a questo giro del mondo in 24 ore.

Intro | IN-EQUALITY

Il primo appuntamento è con gli Alumni Alessandro Biamonti, Alessandro Deserti, Anna Barbara e Matteo Ingaramo che hanno aperto l’evento dialogando sul termine In-Equality.

ILHA

L’Alumna Francesca Piredda ha dialogato con Susana Gonzaga e le Alumne Elisa Bertolotti e Valentina Vezza sul concetto di “Ilha” nel mondo del Design.

ALTRI ARTICOLI DELLA SEZIONENel Mondo
IN PRIMO PIANO